02/07/2014 – da Rischio Calcolato – L’Inevitabile Crollo delle Monete Digitali Inutili è Finalmente Arrivato, Si Afferma un Principio di Utilità

L’Inevitabile Crollo delle Monete Digitali Inutili è Finalmente Arrivato, Si Afferma un Principio di Utilità

Dogecoin LInevitabile Crollo delle Monete Digitali Inutili è Finalmente Arrivato, Si Afferma un Principio di Utilità

(sparisci cagnaccio rognoso)

Non se ne poteva più.

E francamente non si capiva proprio a che cacchio servissero 120 quasi-copie (almeno) del protocollo Bitcoin.

Prima di tutto Litecoin, una Moneta Digitale quasi-fotocopia del Bitcoin tranne che per numero e velocità di transazione.

Schermata 2014 07 02 alle 13.19.23 650x346 LInevitabile Crollo delle Monete Digitali Inutili è Finalmente Arrivato, Si Afferma un Principio di Utilità

E poi l’insopportabile Dogecoin, ovvero un esperimento di marketing basato su un cagnolino, e nato copiando Litecoin.

Finalmente stanno crollando e francamente spero che si tolgano dalle palle più velocemente possibile, quella roba è solo rumore di fondo.

Nel vasto mondo delle Monete Digitali si sta affermando un principio di “utilità”. E le Monete Digitali che stanno tenedo dietro a RE’ Bitcoin sono quelle che hanno qualche caratteristica utile e diversa dal BTC, vi faccio un elenco in ordine di capitalizzazione:

1- NEXT (NXT), la prima Moneta Digitale nata da un progetto totalmente diverso da Bitcoin e che è in avanzato sviluppo per permettere i cosi detti Zero Trust Contract, ovvero contratti che danno la garanzia di essere stati firmati senza l’avvallo di un ente terzo (Notaio ad esempio)

2-DARK COIN (DRK), è un protocollo Bitcoin modificato che permette di nascondere gli indirizzi delle controparti che si scambiano i DRK.

3-PEER COIN (PPC), la prima Moneta Digitale basata sul Proof to Stake, e che risolve il problema dell’attacco 51% (vi confesso che non nutro una grande fiducia in questo primo esperimento PoS)

4- RIPPLE (XRP), un protocollo originale per lo scambio di valuta fiat e contratti a bassissimo costo. Forse l’esperimento più interesssante e significativo dopo Bitcoin.

5-NAMECOIN (NMC), un Moneta Digitale nata per fornire DNS decentralizzati (.bit) ovvero che difficilmente possono essere attacati o oscurati da entià esterne, namecoin offre anche una sorta di sistema per lo scambio di piccole stringhe di informazioni.

6-MASTERCOIN (MSC), un protocollo che si basa sulla Blockchain di Bitcoin e che è stato pensato fin da subito per ottenere mercati di scambio fra Monete Digitali decentralizzati, Zero Trust Contracts, Scommesse, e Derivati.

Questi sono solo esempi ci sono altri interessanti esperimenti in corso.

Ma l’importante è che le fotocopie sbiadite di Bitcoin scompaiano. E che rimanga solo ciò che effettivamente è utilizzato per qualche scopo reale.

La Moneta Digitale è una cosa seria.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...